sabato 14 giugno 2008

banksy

I suoi esordi negli anni ottanta e la sua lunga carriera ne fanno uno dei maggiori esponenti dell'arte di strada. I suoi graffiti sfidano il sistema e l'organizzazione mondiale: fanno vedere a chi ha gli occhi chiusi, il mondo che c'è dietro i muri.
Ha riempito Londra di ratti, i suoi famosi "rat", che sono diventati il suo simbolo oltre che della stessa arte perseguitata e ghettizzata, visto anche che l'anagramma è art.
I suoi lavori, ormai, hanno acquisito grande valore e tra i suoi estimatori alcuni tra i più grandi attori di Hollywood.
Nel 2006 ha introdotto in alcuni negozi di musica, CD di Paris Hilton contraffatti nella grafica, musica e foto, mentre nei musei appende i suoi quadri in perfetto stile "ottocentesco" che rappresentano damigelle con maschera antigas e uomini che tengono in mano bombolette spray. Ma nessuno se ne accorge prima di qualche settimana.

Wiki - Sito

7 commenti:

Daniele Mocci ha detto...

Sono entrato nel sito di Banksy e ho visto...
... conoscevo le cose outdoor, quelle sui muri e per strada.
Mi ricordo di un servizio al telegiornale in cui ne facevano vedere molte altre, bellissime.

Non conoscevo il resto.
FIGATA!
E' staordinario.

marcello lasio ha detto...

si se ne parla da tanto. Ora è tornato alla ribalta per via di un elefante pittorato all'interno di un museo dal concetto "c'è ma non se ne deve parlare!", per quanto strano possa essere. Pazzo.

Carburo ha detto...

Anche io conoscevo già Bansky (tanto da aver utilizzato una sua genialata per un manifesto-poi mai utilizzato- del mio gruppo... speriamo la siae non legga il tuo blog).
Un genio assoluto.

Grande segnalazione, mr Lasio.

marcello lasio ha detto...

Si chiama citazione, Andrea... Agli artisti disturba meno che alla Siae e agenti vari... Resta una citazione a mio avviso.

marcello lasio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Bruno Olivieri ha detto...

Ciao Marcello, passavo di qua. Un saluto!
;-)

marcello lasio ha detto...

Ciao Bruno, grazie. Poi mi spieghi come fate a girarvi tutti i blog!!! Io non ci riesco come vedi... Bof!